Juventus, le notizie più importanti prima di Italia Belgio

In nazionale azzurra ci sono ben quattro giocatori bianconeri: Bernardeschi, Bonucchi, Chiellini e Chiesa. Ci sono poi altri giocatori con impegni internazionali tra calcio europeo e oltre oceano. Prima di Italia Belgio tante notizie riguardano la squadra bianconera, intanto se desiderate poter entrare in una delle prime partite 2021/2022 con semi apertura degli stadi qui trovate i biglietti della Juventus.

L’inizio di Arrivabene e l’aumento di capitale da 400 milioni di euro

Siamo alla vigilia della nomina a responsabile Area Football di Maurizio Arrivabene con un importate crescita: l’aumento di capitale da 400 milioni di euro. L’esperienza nella Juventus del nuovo tecnico dirigenziale inizierà domani, alla presenza dl presidente Andrea Agnelli ci sarà una presentazione di quella che sarà una vera e propria rivoluzione che riorganizzerà la Juventus nei prossimi tre anni.

Notizie su Cristiano Ronaldo

Il contratto di Cristiano Ronaldo potrebbe durare un altro anno o anche due, si attende l’incontro tra il fuoriclasse, Jorge Mendes e i dirigenti bianconeri.

Il giocatore in questo momento è sottopressione e in campo contro il Belgio si è visto con il battibecco con l’arbitro e la decisione disciplinare di farlo uscire. Non è la Juventus a voler mandare via il giocatore, anzi, è l’attaccante portoghese a vivere un momento di carriera decisiva e importante.

Se non è il 2022, l’anno di conclusione dell’esperienza bianconera sarà il 2023 con 31 milioni netti d’ingaggio spalmati in due anni.

Max Allegri ha scelto il sostituto comunque: Paulo Dybala. E visto che siamo in un momento di aumento del capitale, il nuovo allenatore ha fatto delle richieste a cui la dirigenza non deve dire no, peccato che siano costose.

Nomi che Allegri sta valutando: Gabriel Jesus, Mauro Icardi, Alvaro Morata e anche Gianluca Scamacca dal Sassuolo.

Dal Sassuolo arriva anche Locatelli che ora tutti vogliono

Il Sassuolo sa che o con Champions o con gli Europei di calcio Manuel Locatelli sarebbe stato rivalutato nei mondiali. E così è stato, la cessione però costerebbe ben 40 milioni di euro. L’incontro tra le due squadre nel momento di apertura del calcio mercato è rimandata a giorni prossimi, però la Juventus si deve sbrigare perché anche Arsenal e Dortmund hanno messo l’occhio sul giocatore azzurro e neroverde.

Il Sassuolo si è fermato lo scorso anno all’ottavo posto tra Roma al settimo e la Sampdoria al nono. L’esperienza in Champions o nelle due altre competizioni Uefa non è così lontana come punteggio, vedremo cosa succederà nel prossimo anno.

Trezeguet non è più brand Ambassador

E adesso vediamo Juventus, sponsor e merchandising. LA squadra bianconera ha annunciato la separazione da David Trezeguet nel suo ruolo di Brand Ambassador. Il motivo è molto semplice, inizia la nuova carriera di direttore sportivo, impegno che lo terrà lontano da flash fotografici pubblicitari per il momento.

“Anni di gol, celebrazioni, grandi giocate e trionfi sul campo da gioco. Poi, la voglia di scendere di nuovo in campo, come presidente delle Juventus Legends. Seguiti da altri tre anni, iniziati nel 2018, come Juventus Brand ambassador. Per David Trezeguet la sua “terza” vita in bianconero finisce oggi, perché oggi è il suo ultimo giorno come Brand Ambassador del Club. David ha parlato di obiettivi ambiziosi e opportunità di crescita, quando nel novembre di tre anni fa ha firmato la sua nomina. E così, Trezeguet ha svolto il suo compito con una forte passione insieme alla sua indimenticabile presenza, al suo sorriso e alla sua voglia di stare con i tifosi e di rappresentare al meglio un club che ama con tutto il cuore. Perché Trezegol è juventino, tutti noi non possiamo che augurargli un futuro di grandi soddisfazioni professionali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *