Come ritrovare la forma fisica a casa

Mantenersi in forma ai tempi del coronavirus

I tempi in cui viviamo sono senza dubbio unici e molto strani. A causa della pandemia di coronavirus siamo sempre più costretti a casa, dovendo modificare molte delle nostre abitudini più radicate. Una delle necessità più impellenti per tantissimi italiani è stata quella di fare attività fisica a casa. Ben presto infatti ci si è resi conto dei pericoli nascosti dietro alla sedentarietà ed al poco movimento. L’incertezza dovuta anche all’apertura o meno di strutture sportive hanno inoltre spinto molti a valutare l’idea di attrezzarsi a casa per svolgere i propri allenamenti.

Questo potrebbe essere un punto di svolta nella nostra vita, perché potrebbe dare inizio ad un’abitudine salutare e che ci permette di sentirci meglio con noi stessi.

Per raggiungere questo obiettivo bisogna comunque rendersi conto che bisogna fare i conti con alcuni ostacoli. Vediamo quali sono e come possiamo superarli.

Come superare gli ostacoli per allenarsi a casa

Innanzitutto, quando non paghiamo per un servizio, tendiamo a sottovalutarlo ed a trascurarlo. Questo significa che pagare in anticipo qualche mensilità alla nostra palestra potrebbe essere un forte incentivo per andarci anche quando non ne abbiamo molta voglia. Se invece abbiamo semplicemente preso un impegno con noi stessi, corriamo il rischio di non essere continui. Dovremmo convincerci pertanto dei benefici che realmente avremo se riusciremo a perseguire i nostri obiettivi. Mettiamoli per iscritto ed appendiamoli in bella mostra nella stanza che avremo dedicato alla nostra palestra fatta in casa. Ci serviranno come motivazione nel corso del tempo.

Prendiamo l’impegno con qualcun altro. Sapere che non saremo soli ad eseguire l’allenamento potrebbe non solo rendere quest’ultimo più divertente ma ci spingerà a non rinunciare quando semplicemente non avremo voglia. Faremo infatti di tutto per non deludere anche i nostri amici che si saranno tenuti liberi per dedicare parte del loro tempo all’esercizio fisico.

Lasciare le cose al caso è un altro pericolo che potremmo correre. Si rischia di rimandare, e poi rimandare, e poi rimandare ancora. Ecco perché diventa fondamentale stabilire un programma con i giorni e gli orari della settimana in cui vogliamo riservare del tempo al nostro benessere. Consideriamo quello di svolgere i nostri esercizi un impegno importante, da non rimandare semplicemente perché abbiamo ricevuto un offerta più allettante.

Saltare un allenamento potrebbe sembrare una cosa da poco, ed effettivamente qualche volta può succedere. La maggior parte delle volte, però, invece che saltarlo del tutto, perché non vi dedichiamo anche solo 20 minuti? Non sarà tempo sprecato ma ci aiuterà a non perdere il ritmo ed a dare continuità alla nostra routine.

Creare un’ambiente appropriato sarà inoltre una carta vincente per rendere piacevole ogni nostro allenamento. Potremmo ad esempio appendere dei poster che ci piacciono, delle scritte motivazionali, e montare magari un impianto stereo per ascoltare la musica che più ci piace. Anche avere l’attrezzatura adatta può aiutare. Ci sono infatti degli attrezzi imprescindibili.

Potremmo dover acquistare il TAPIS ROULANT MIGLIORE, dei manubri per i pesi, una panca reclinabile, un tappetino elastico o una sbarra per trazioni, giusto per fare qualche esempio. Naturalmente, la scelta degli attrezzi verrà fatta in base al tipo di disciplina che sceglieremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *