Spedizioni verso l’Europa: come organizzarle

L’importanza di scegliere un corriere affidabile

Il mondo interconnesso in cui viviamo rende sempre più facile effettuare spedizioni praticamente in ogni parte del mondo. Forse anche noi ci chiediamo quale sia il modo più semplice e sicuro per spedire oggetti o documenti in un paese europeo.

I corrieri internazionali coprono infatti la totalità del territorio, e sono in grado di far giungere qualsiasi oggetto in qualsiasi destinazione. Oggi scopriremo qual è il modo più semplice per spedire in Europa con i migliori corrieri.

Quali sono i migliori corrieri?

Quando parliamo dei migliori corrieri, ci riferiamo a spedizionieri affermati ed accreditati a livello internazionale come UPS, Bartolini, DHL, conosciuti per la precisione e la cura ai dettagli, fattori che non ci faranno svegliare con brutte sorprese riguardanti il nostro pacco.

Se volessimo fare una spedizione in uno qualsiasi dei paesi europei, ad esempio in Germania o in Belgio, non dovremmo preoccuparci noi di trovare un corriere particolare che copra quella tratta specifica. Il rischio è infatti quello di affidarsi ad uno spedizioniere privato che in realtà non offre nessuna garanzia sul nostro pacco. Potrebbe infatti succedere che questo arrivi già aperto a destinazione, qualcosa che vorremmo assolutamente evitare.

Come trovarli?

Il modo migliore per trovare i migliori corrieri internazionali al miglior prezzo sul mercato è quello di effettuare una ricerca su un comparatore di preventivi come Spediresubito.com. Basterà infatti semplicemente inserire nel form per la ricerca le informazioni riguardanti il peso del pacco, l’indirizzo di partenza e quello di destinazione ed avviare la ricerca. Potremo contare così sul miglior corriere a disposizione per quella tratta specifica, tra l’altro senza dover spendere una fortuna.

Una volta che avremo effettuato il pagamento, riceveremo un’email con un etichetta che andremo a stampare e ad applicare sul lato del cartone.

I vantaggi grazie a questo sistema sono davvero tanti. Innanzitutto il prezzo finale non ci verrà calcolato in base al peso volumetrico, ma tenendo conto del peso effettivo. Risparmieremo del tempo per cercare lo spedizioniere più giusto, quello che effettuerà quella tratta e che non ci farà spendere una fortuna.

Potremo inoltre organizzare la spedizione completamente dal nostro dispositivo elettronico, anche dallo smartphone, evitando la fila alle poste per consegnare il pacco. Il ritiro del pacco è infatti un altro vantaggio non da poco. Basterà inserire il giorno e l’orario del ritiro ed il corriere verrà a prenderlo in consegna direttamente a casa nostra. In molti casi potremo prenotare il ritiro anche per il giorno stesso.

Naturalmente, perché la spedizione vada a buon fine, dovremo anche noi prestare attenzione all’imballaggio, affinché questo sia stato eseguito conformemente. Dopo aver scelto un cartone in buono stato e dalle giuste dimensioni, inseriamo gli oggetti da spedire avendo cura di riempire tutti gli spazi, con della carta da imballaggio o delle cicche di polistirolo.

Se dobbiamo spedire olio o vino allora dovremo seguire attentamente le istruzioni specifiche per spedire questi prodotti senza problemi. Trascurare le indicazioni fornite potrebbe comportare un danno sia ai nostri prodotti che a quelli degli altri, costringendoci a risarcire i proprietari degli altri pacchi per i danni provocati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *